Form
16-06-2010, 19:11 • Politica

Roma, visita ufficiale in Italia della delegazione Niaf

Durante la visita ufficiale che il BOARD della NIAF,insieme ad una delegazione di imprenditori italo-americani hanno effettuato in Italia nella scorsa settimana di giugno, con una fitta agenda di impegni e incontri - dibattiti,oltre a ricevimenti con i vertici istituzionali del parlamento italiano,si è svolto anche un briefing a Palazzo Patrizi in Roma.
Il parlamentare italo-americano ha intrattenuto i graditi ospiti nelle splendide sale di palazzo Patrizi- offrendo loro un pranzo, ed i convenuti hanno avuto la possibilità di incontrare ulteriori varie personalità del mondo politico,imprenditoriale e artistico italiano. Molto gradita inoltre la presenza di sua Eccellenza il Cardinale Mons. Justin Francis Rigali - Arcivescovo di Philadelphia - intervenuto per l'occasione.
La nutrita presenza del Board della NIAF era guidata dal suo presidente Avv. Joseph Del Raso e altri autorevoli membri -tra i quali il tesoriere - l'Ing. Gabriel Battista,-il Direttore esecutivo Dott. John Marino.
Durante l'incontro si è parlato degli ottimi rapporti che la NIAF intrattiene in Italia con i vertici istituzionali ed a maggior ragione oggi l'intensificarsi degli scambi e la realizzazione di molteplici iniziative di cui il parlamentare- On. Amato Berardi - si è fatto portatore,citando anche l'esempio delle borse di studio offerte a studenti dell'università dell'Aquila,che alcuni hanno già completato i corsi ed erano presenti per rendere testimonianza durante la visita effettuata alla città dell'Aquila ed altri ancora sono negli States per il completamento.
Nel ribadire questi concetti e nel riconoscere l'impegno profuso in questi termini,il Board della NIAF tramite il tesoriere - Ing. Gabriel Battista,su delega del presidente- Avv. Joseph Del Raso,ha consegnato all'On.-Amato Berardi - il prestigioso riconoscimento per il ruolo intrapreso nell'incremento degli interscambi nei vari settori in cui l'Italia intrattiene con gli Stati Uniti d'America - e la sempre maggiore amicizia e collaborazione che unisce i due popoli ,dovuta anche alla condivisione storica dei valori e delle origini di milioni di oriundi che hanno reso grande queste due nazioni.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
Giuseppe Astore.

Il cambiamento che non c'è, la sanità vista da Astore: "Frattura? E' il leader del neoiorismo"

L'intervista. L'ex parlamentare parla del deficit sanitario accumulato negli anni e delle scelte in atto: "Il governatore ha commesso un grave errore: non ha un progetto serio, anche se ha sprazzi di modernità". Sugli ospedali sentenzia: "In Molise ne basta uno solo". I tecnici romani? "Sono stati indispettiti, ma il commissariamento sarebbe un errore". Infine un appello per la Fondazione Giovanni Paolo II: "Abbiamo questa fortuna e dobbiamo lottare affinché il cordone ombelicale con il Gemelli non si perda. E' stata una follia istituire la Facoltà di Medicina".

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Comunicati dai Gruppi
Form statistiche
Servizi